Serie A TIM

ALLA ROMA IL DERBY

La Roma resta sulla scia dell'Inter aggiudicandosi il derby contro la Lazio. Un gol per tempo per la formazione di Garcia e un legno per parte colpiti nei primi 45'.

Il derby si sblocca subito con il rigore realizzato al 10' da Dzeko, massima punizione contestata dalla Lazio per la posizione del contatto tra Gentiletti e lo stesso Dzeko. I biancocelesti hanno due occasioni per pareggiare: prima con la traversa colpita dalla distanza da Felipe Anderson, poi con un cross rasoterra di Radu che supera Szczesny e Rudiger che anticipa Djordjevic in extremis. La Roma non sta a guardare e colpisce con la velocità di Gervinho, che sul finire di frazione mette in mezzo un pericoloso rasoterra sul quale non riesce ad arrivare Dzeko. Al 40' si pareggia il conto dei legni, con il palo colpito da Nainggolan con una conclusione da fuori. Il raddoppio arriva al 63' con uno spunto di Gervinho che supera in velocità Basta e una volta penetrato in area conclude sul primo palo infilando Marchetti. Nel finale ci provano Keita e Klose, ma Szczesny non corre seri pericoli e i giallorossi si riportano a ridosso dell'Inter, vittoriosa a Torino nella gara che aveva aperto la domenica.

(Foto LaPresse)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: