UEFA Champions League

ANCELOTTI: "DOBBIAMO GIOCARE CON CORAGGIO E CONVINZIONE"

Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa, alla vigilia del match di Champions League tra Napoli e Paris St. Germain.

"Dobbiamo giocare con coraggio e convinzione. Domani molto dipenderà dalla nostra prestazione. Il gruppo sta bene, abbiamo recuperato al meglio dopo il match di venerdì. Conosciamo l’importanza di questa partita e sappiamo cosa dobbiamo fare. L’obiettivo è certamente esprimerci al massimo delle nostre possibilità. Siamo pronti e carichi al punto giusto”.

Mister Ancelotti analizza gli avversari di domani, definendoli una delle squadre più forti d'Europa con l'obiettivo di vincere la Champions League: "Nella partita di andata il PSG ha utilizzato due strategie tattiche nella stessa gara. Sarà una sfida difficile e noi dovremo anche cercare di valutare la loro strategia per poter opporci al meglio. Abbiamo molto rispetto per il PSG, è una squadra fortissima e ne siamo consapevoli. Aver disputato una bella gara a Parigi ci dà maggiore fiducia e consapevolezza. Adesso dovremo cercare di ripetere quel tipo di prestazione perché in qualsiasi momento affrontare il Paris è difficilissimo. Il loro obiettivo è vincere la Champions, sono tra le squadri più forti d’Europa e stanno portando avanti un progetto che iniziò con me anni fa. Credo che oggi siano ancora più competitivi, hanno proseguito la loro strada di rafforzamento e sono una realtà di altissimo livello”.

Il tecnico dei partenopei esclude la possibilità che domani le due squadre faranno calcoli e giocheranno per il pareggio: "Il girone è molto incerto al momento. C’è una classifica apertissima. Di sicuro loro verranno per cercare la vittoria come è nella mentalità delle grandi squadre, non mi aspetto una da parte del Paris una tattica speculativa, questo è certo. Il fatto che siamo di fronte a un pronostico equilibrato è un fattore che pende dalla nostra parte perché in sede di sorteggio eravamo la terza ruota del carro e invece dopo3 partite siamo qui a combattere con Liverpool e PSG. Vuol dire che stiamo facendo le cose giuste. Noi tanto meno faremo calcoli. Lavoriamo per crescere e migliorare sia in ottica campionato che in quella Champions. Domani dovremo fare una super prestazione perché per fronteggiare squadre come il PSG bisogna fare qualcosa di superiore e non basta una gara normale”.

Infine un commento sui tifosi che domani, al San Paolo, spingeranno gli azzurri: "Sappiamo tutti che ci sarà una città intera a sostenerci. Diventa determinante l’appoggio del pubblico ma solo se saremo determinati, concentrati e coraggiosi in campo. Domani molto dipenderà dalla nostra prestazione”.

(Foto Getty Images)

www.sscnapoli.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: