Serie A TIM

CHIEVOVERONA: PELLISSIER DÀ L'ADDIO AL CALCIO

Sergio Pellissier ha annunciato  oggi in una conferenza stampa a Veronello, che al termine della stagione sportiva si ritirerà dal calcio giocato.

"È una decisione - spiega ai cronisti il capitano - non presa in un giorno. Ho passato mesi a ragionare, ho pensato tanto, dall'anno scorso per come è finita e durante tutto quest’anno che è stato difficile. Il presidente lo sapeva da qualche settimana e ha provato a convincermi. Ma alla fine di un ciclo durato 19 anni è giusto ricominciare con gente nuova e gente vogliosa di credere in ciò in cui ho creduto io. A una certa età chi vuol giocare a tutti i costi può essere un problema perché si arriva a un punto in cui non sopporti più stare in panchina e può essere negativo, io non voglio più essere negativo".

Il presidente del ChievoVerona Luca Campedelli, presente in conferenza, elogia l'ex capitano: "Incarna in tutto per tutto quello che è il ChievoVerona, quindi lo ringrazio dal più profondo del cuore. È rimasto nel bene e nel male anche quando siamo retrocessi. Ha dato tutto se stesso, anche qualcosa di più. È sempre stato anima e spirito di questo club".

Campedelli non ha dubbi sul ritiro della maglia di Pellissier: "La maglia di Sergio si ritira per due motivi, il primo perché è la sua, il secondo è perché sarebbe una responsabilità troppo pesante per chi viene dopo, è come quella di Maradona o di Del Piero. Era ritirata già dopo il 2008".

(Foto Getty Images)

www.chievoverona.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: