Coppa Italia

CONTE: "VOGLIAMO ANDARE AVANTI IL PIÙ POSSIBILE IN TUTTE LE COMPETIZIONI"

Con un gol per tempo, grazie alle firme di Candreva e Barella, l'Inter batte la Fiorentina al "Meazza" e stacca il pass per le semifinali di Coppa Italia. 

"È una vittoria meritata, siamo contenti di aver passato il turno, di essere in semifinale e di trovare il Napoli per una bella doppia sfida - ha commentato Antonio Conte al termine del match -. Il nostro obiettivo è andare avanti il più possibile in tutte le competizioni per fare esperienza e continuare a migliorare".

Le tante assenze hanno spinto il tecnico nerazzurro a schierare contemporaneamente titolari Sanchez, Lautaro e Lukaku: "Oggi eravamo contati, solo con Vecino e Barella a centrocampo, quindi siamo stati costretti a preparare qualcosa di diverso in un solo giorno. Dobbiamo cercare di recuperare qualche giocatore, soprattutto in mezzo al campo. Abbiamo forzato l'inserimento di Eriksen, che deve entrare nella nostra idea di calcio ma ha già mostrato le sue caratteristiche. È un calciatore duttile, intelligente, riesce a piazzarsi sempre nella zona giusta del campo. Sicuramente alzerà il nostro livello di esperienza e qualità".

A decidere il match il super gol di Nicolò Barella, per cui il tecnico nerazzurro spende parole importanti: "Sta crescendo. Anche lui, come Sensi ha avuto un infortunio importante e aveva bisogno di ritrovare gamba, di ritornare nella nostra idea di calcio. Oggi ha fatto un'ottima partita, sia quando ha giocato in coppia con Vecino sia quando si è messo davanti alla difesa. Nicolò ha forza, energia e qualità nelle conclusioni da fuori. Deve continuare così per tornare quanto prima ai livelli pre infortunio". 

(Foto Getty Images)

www.inter.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: