Serie A TIM

DI FRANCESCO: "L'ENTUSIASMO ALLA BASE DELLE NOSTRE VITTORIE"

Eusebio di Francesco ha presentato la gara di stasera contro il Chievo Verona come un match difficile, contro una squadra ottimamente organizzata: "Il Chievo è un'ottima squadra, è una di quelle che in Serie A TIM ha cambiato meno confermando l'allenatore ma anche tanti giocatori che oramai sono abituati al campionato italiano".

Dal punto di vista prettamente tecnico il tecnico ha messo in evidenza alcuni dei punti di forza dei suoi avversari: "Quella di Maran è una squadra compatta, con un sistema di gioco che gli permette di ripartire molto velocemente e, pur non facendo del possesso palla una delle sue caratteristiche principali, è una squadra molto abile nelle verticalizzazioni. Noi dobbiamo lavorare molto bene in fase difensiva per concedere meno profondità possibile a questa squadra".

Per quanto riguarda le scelte relative alla formazione che scenderà in campo Di Francesco fa una riflessione in prospettiva: "Dovrò leggere molto bene la situazione per fare le scelte giuste e mandare in campo la miglior formazione possibile per questa gara tenendo in considerazione le tante partite giocate dai miei ragazzi in questo avvio di stagione. Posso dirvi che Matri partirà dal primo minuto".

Qualche battuta poi sulla capacità di soffrire e portare a casa il risultato: "Una capacità - ricorda il tecnico - che spesso viene riconosciuta alle grandi squadre. È normale, in un campionato dove c'è tanto equilibrio, che ci siano partite nelle quali a tratti si soffra e sia l'avversario a imporre il proprio gioco. Ben venga il fatto di poterle trasformare comunque in vittorie con caparbietà e determinazione. Del resto io non ho mai visto squadre che dominano le partite per 90 minuti, o comunque succede molto di rado".

Infine il tecnico ha voluto sottolineare il bel momento che si sta vivendo in casa emiliana: "Noi abbiamo un grande entusiasmo all'interno del nostro ambiente e sicuramente questo è alla base di tutte le nostre vittorie. Entusiasmo e desiderio di fare bene in tutte le competizioni devono essere le nostre più forti motivazioni".

(Foto LaPresse)

www.sassuolocalcio.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: