UEFA Europa League

FONSECA: "ABBIAMO DIMOSTRATO SPIRITO DI SQUADRA"

La Roma batte 2-0 il Braga in trasferta, nell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League ed è quindi un Fonseca molto soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di Sky Sport, nel dopopartita.

Queste sono state le parole dell’allenatore romanista.

È stata una prova di maturità della Roma?

“Sì, è stata una dimostrazione di spirito di squadra. Abbiamo avuto tanti problemi con i nostri difensori centrali che trovare una soluzione non era facile. Ma Spinazzola e Karsdorp hanno giocato bene in questa posizione. E Veretout ha fatto bene da terzino. È stato difficile, ma penso che i difensori abbiano giocato molto bene”.

Con caratteristiche tecniche differenti, abbiamo visto due centravanti segnare gol pesantissimi.

“Sì, è stato importante. Dzeko ha giocato molto bene e Borja è entrato in campo molto bene. Ma penso che tutta la squadra abbia fatto bene. Magari molte persone sono rimaste sorprese dalla qualità del Braga, ma noi ci aspettavamo una gara così. Nel primo tempo ci hanno creato delle difficoltà perché hanno messo cinque giocatori ad attaccare la nostra linea difensiva, ma siamo stati sempre bene, il Braga non ha mai avuto occasioni per fare gol. Penso, però, che non solo il reparto arretrato, ma tutta la squadra abbia curato bene la fase difensiva”.

Come stanno Cristante e Ibanez?

“Non ho parlato con il dottore, dobbiamo fare domani una valutazione. Ma credo che sarà difficile averli per la prossima partita”.

La Roma sta crescendo anche con le squadre forti: si avvicina la fine del vostro limite?

“La verità è che non abbiamo ottenuto dei buoni risultati con le big, ma devo dire che abbiamo quasi sempre giocato in trasferta. Adesso, abbiamo delle partite in casa e stiamo lavorando per essere più forti contro le grandi squadre”.

Ci aspettavamo che, dopo l’uscita di Cristante, Dzeko potesse essere il vicecapitano.

“Questo argomento non è importante adesso. Dobbiamo pensare al presente e al futuro, e vediamo in futuro. Quello che conta è che faccia gol”.

Dzeko può coesistere con Borja Mayoral?

“Vediamo in futuro. La squadra sta giocando bene con questo modulo. Non chiudo all’ipotesi di giocare con due attaccanti. Vorrei avere la situazione in cui possiamo giocare in questo modo, ma penso che la squadra stia facendo bene così”.

(Foto Getty Images)

www.asroma.com



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: