Coppa Italia

FONSECA. "ABBIAMO GIOCATO PER VINCERE"

La Roma accede ai Quarti di Finale di Coppa Italia, grazie alla vittoria per 2-0 sul Parma allo Stadio Tardini. I giallorossi fanno tutto nella ripresa, con la doppietta di Pellegrini, che segna prima con il destro su assist di Kalinic e poi dal dischetto per il rigore guadagnato da Florenzi.

Ora, nei Quarti di Finale, i giallorossi affronteranno la Juventus, a Torino, mercoledì 22 gennaio: "Abbiamo giocato per vincere e per passare il turno, per fare la partita contro la Juventus - ha dichiarato mister Paulo Fonseca in ocnferenza stampa -. Sarà una sfida difficile, in casa loro, ma noi dobbiamo come sempre scende in campo per vincere”.

Sulle cose positive: “Mi è piaciuta quasi tutta la partita, la squadra a livello difensivo ha fatto bene e anche in attacco abbiamo avuto occasioni per fare gol nel primo tempo. Nel secondo ci sono state diverse situazioni e ne abbiamo segnati due. Mi è piaciuto Kalinic, che ha fatto una bellissima partita, secondo me è stato il migliore. Anche Bryan mi è piaciuto”.

Sul ruolo di Cristante, abbassato sulla linea di difesa: "È stata la prima volta che abbiamo giocato così, con Cristante quasi come centrale. Mi è piaciuto il modo di iniziare la costruzione, con tre difensori abbiamo sempre controllato il contropiede e la profondità del Parma, che è sempre pericolosa. E Bryan all’inizio del gioco dà più qualità. Mi è piaciuto questo sistema, non so se in futuro giocheremo ancora così, ma è un’opzione”.

Su Lorenzo Pellegrini: “È un ragazzo bravissimo, è un professionista. È un giocatore importantissimo per la nostra squadra. Puoi ricoprire diverse posizioni, è un calciatore intelligente e molto importante per noi”.

Infine un messaggio per Zaniolo: “Gli mando un abbraccio forte. Questa vittoria è per lui. Ci dispiace per il suo infortunio, ma come ho detto: deve essere forte e dobbiamo stargli sempre vicini”.

(Foto Getty Images)

www.asroma.com



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: