UEFA Europa League

FONSECA: "LA SQUADRA HA DIMOSTRATO CARATTERE E PERSONALITÀ"

"Vogliamo il primo posto, ma il primo obiettivo è stato centrato". Paulo Fonseca commenta così la vittoria per 2-0 con il Cluj, che significa qualificazione aritmetica ai sedicesimi di finale di Uefa Europa League.

Che valore ha questo passaggio del turno, ottenuto con due turni di anticipo e con tante assenze?

"Noi vogliamo il primo posto e per riuscirci dobbiamo vincere ancora una partita. Ma oggi, con tante difficoltà, i ragazzi hanno messo in mostra una grande personalità. C'è chi ha giocato fuori posizione ma si è sacrificato per la squadra. E io sono molto soddisfatto, perché abbiamo dimostrato grande carattere”.

Ha fatto tanti esperimenti. C'è qualche giocatore che l'ha soddisfatta in particolare?

"Mi sono piaciuti tutti i calciatori. Ho parlato con Spinazzola, con Calafiori, con Jordan (Veretout, ndr) dicendo loro che avevamo bisogno che giocassero in posizioni diverse, ma tutti hanno fatto una buona partita"

È un successo importante anche in vista della partita con il Napoli? 

"Devo dire che non ho pensato alla gara con il Napoli. Inizio a pensarci ora: prima, avevamo davanti a noi una partita importante per chiudere il discorso qualificazione. Domenica sarà una gara molto difficile, contro una grandissima squadra".

Qual è il suo ricordo di Maradona?

"Mi dispiace molto, è stato un giorno triste per tutti noi. Io sono cresciuto vedendo giocare Maradona. È stato un grande idolo".

Le farà impressione giocare nello stadio che sarà intitolato a Maradona?

"È un omaggio a Maradona che mi pare giusto. Con il nome di Maradona, sarà uno stadio mitico".

(Foto Getty Images)

www.asroma.com



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: