Serie A TIM

GARCIA: "CONTA SOLO VINCERE"

Nella conferenza alla vigilia della partita con il Carpi, il tecnico Rudi Garcia si è detto soddisfatto della produzione offensiva della squadra, ma ha auspicato che nel futuro si possano vincere partite anche per 1-0, senza dunque concedere reti per errori o ingenuità individuali in difesa.

Come si arriva alla sfida con il Carpi dopo la sconfitta con la Sampdoria?
"Ci interessa solo la vittoria. Abbiamo preso un punto su sei nelle ultime due gare, dobbiamo assolutamente migliorare. Con il Frosinone non abbiamo giocato bene e abbiamo vinto. Con la Sampdoria, invece, abbiamo fatto la gara e non siamo riusciti a prendere i tre punti. Dobbiamo ripetere la prestazione di Genova, magari evitando alcuni errori individuali".

Qual è la coppia di difensori che può andare meglio?
"È il tempo che ce lo dirà. Manolas e De Rossi sono andati benissimo quando li ho messi insieme. I problemi che abbiamo avuto sono nati tutti da errori individuali. De Rossi sta dimostrando di saper giocare bene lì dietro, è una soluzione in più. Se ci riferiamo a Roma-Barcellona la coppia Manolas-Rüdiger è stata di un livello alto, sennò non li fermi i tre fenomeni lì davanti. Con il Sassuolo non è andata bene, però fa parte di un processo fisico di crescita. Castan non è andato né male, né benissimo. Potremo fare una valutazione generale quando saranno tutti al cento per cento".

Džeko come sta vivendo questo momento?
"Lo vedo tranquillo. Edin è un giocatore di esperienza, sa che un centravanti deve fare al meglio il suo lavoro, i gol arriveranno. Poi lavoriamo in allenamento per migliorare gli automatismi, anche se giochiamo ogni tre giorni. Edin deve imparare ancora di più a giocare con i compagni e i compagni con lui. Non sono preoccupato, segnamo dei gol e creiamo occasioni. Sono preoccupato più per il fatto che prendiamo gol: si può vincere anche 1-0. A parte Frosinone, abbiamo subito reti sempre. E questo aspetto deve migliorare assolutamente".

Nainggolan ha giocato praticamente sempre: ha bisogno di recuperare? E Florenzi come sta?
"Florenzi ha preso una botta con la Sampdoria, oggi lo abbiamo risparmiato. Valuteremo domani. Radja ha bisogno di giocare spesso per stare bene, l'ho fatto recuperare con il Frosinone. Per lui sarà solo la terza partita, per cui potrebbe partire dall’inizio. Deve migliorare anche lui, lo sa, è un giocatore talmente importante. Per esprimere il suo gioco deve essere al top fisicamente e piano piano ci sta arrivando".

La sua media punti con la Roma è ottima, eppure il suo operato è finito nell'occhio del ciclone. Come se lo spiega?
"Quello che è passato è passato, anche se è stato un buon lavoro. Dobbiamo guardare avanti, essere concentrati sul campo e la partita di domani. Le altre cose non mi interessano".

Si sente in bilico?
"L'unica mia preoccupazione è quella di preparare bene la gara di domani. Dobbiamo essere in grado di ripetere la partita con la Sampdoria, cancellando piccoli errori difensivi e cercando di essere più efficaci sotto porta. La classifica non è un problema, siamo alla sesta giornata. Con il Carpi abbiamo la possibilità di prendere punti, facciamo in modo di iniziare una striscia positiva".

(Foto LaPresse)

www.asroma.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: