Serie A TIM

GATTUSO: "NON DOBBIAMO MOLLARE"

Dopo la rifinitura e i convocati, a Milanello, Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Fiorentina-Milan, 36ª giornata di Serie A in programma sabato 11 maggio alle 20.30.

"Sarà una partita molto difficile, se non sbaglio il Milan non vince a Firenze dal 2014. Loro non stanno vincendo ma sanno creare grandi pericoli, in attacco hanno giocatori forti e veloci. Servirà una grande prestazione a livello tecnico e fisico, ci vorrà voglia di soffrire. Dovremo tenere botta, senza paura. Ho grande rispetto per Vincenzo Montella e il suo lavoro".

Sul finale del campionato: "Proveremo a vincere tutte le partite, dovremo farci trovare pronti soprattutto a livello mentale. Pensiamo solo alla Fiorentina, poi al Frosinone e alla SPAL che non saranno avversari più facili da affrontare: l'obiettivo è fare più punti possibili, ce la metteremo tutta. Il Frosinone potrà essere insidioso, la SPAL vorrà fare il record di punti in Serie A, ma ripeto: il presente si chiama Fiorentina. Pensiamo solo a noi, non agli altri. Il rammarico più grande è stato aver perso tanti punti per strada quando invece serviva dare un'accelerata".

Le condizioni della squadra: "La vittoria contro il Bologna è passata un po' inosservata. Pur non giocando bene abbiamo creato tanto, non era facile. Negli ultimi anni in Serie A TIM nessuna squadra ha regalato niente: ci sarà da battagliare per tutti fino alla fine. La forza di questo gruppo è stata non aver mai mollato anche nei momenti di difficoltà ed emergenza, spesso grazie a chi giocava meno. La nostra non è stata una stagione deludente".

Infine un commento sui singoli: "Biglia è convocato ma non è a disposizione, viene per stare in contatto con la squadra. Calhanoglu si è allenato bene ed è disposizione. Sono tutti segnali positivi. Piatek non sta vivendo un momento negativo, probabilmente ha segnato fin troppo prima. Deve stare tranquillo e mettersi al servizio della squadra. Abate e Zapata non hanno mai mollato una virgola, per la professionalità che hanno sempre dimostrato negli anni ho solo parole positive. Dei loro rinnovi se ne occuperà la società".

(Foto Getty Images)

www.acmilan.com



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: