Serie A TIM

IL BOLOGNA PRESENTA TAIDER

Le prime dichiarazioni di Saphir Taider al ritorno a Bologna:

"Ero un ragazzino quando arrivai la prima volta, qui ho disputato due belle stagioni, poi sono passato all'Inter e con la mia Nazionale ho giocato un Mondiale e una Coppa d'Africa. Ritornare per me è una bella soddisfazione, conosco molto bene questo ambiente e la società, e torno con tanta esperienza in più: gioco in modo più semplice e secondo me più utile. Ho fatto questa scelta perchè ne sono convinto, qui sono sempre stato molto bene e non mi è mai mancato nulla: di conseguenza sono ancora più motivato a fare bene. Sono felice di avere preso questa decisione".

La scelta della divisa numero 8 non è casuale, l'ho indossata anche in Algeria ma so quanto valga qui a Bologna, è il numero di Giacomo Bulgarelli e non è una cosa da poco. Vi assicuro che cercherò di bagnare di sudore la maglia come ho sempre fatto. So di avere tante responsabilità anche verso i più giovani, cercherò di trasmettere loro quanto Di Vaio e Perez dimostrarono a me quando ero ragazzo ai primi tempi di Bologna. Vengo per fare bene, conosco le mie potenzialità e non vedo l'ora di iniziare, fisicamente sto bene ma non ancora al 100%, con l'Inter ho svolto l'intera preparazione e una tournèe in Cina, domenica ho giocato in Lesotho con la Nazionale".

(Foto LaPresse)

www.bolognafc.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: