Serie A TIM

IL CALCIO PIANGE LA SCOMPARSA DI BELLUGI

Eravamo tutti rimasti aggrappati alla sua volontà di reazione, ma alla fine Mauro Bellugi non ce l'ha fatta e si è spento oggi, poco dopo aver compiuto 71 anni. L'ex difensore di Inter, Bologna, Napoli e Pistoiese aveva subito l'amputazione di entrambe le gambe nello scorso mese di novembre a causa del covid-19, mostrando però, pubblicamente, una grande voglia di riprendersi. Purtroppo oggi è arrivata la triste notizia della sua scomparsa. La Lega Serie A porge alla famiglia le più sentite condoglianze e oggi e domani, su indicazione della Figc, lo ricorderà con un minuto di silenzio prima di tutte le partite.