Serie A TIM

IL CASO DI GIORNATA: L'AUTORETE DI TOLOI

Il caso di giornata per gli appassionati di fantacalcio e i tifosi del Genoa è legato al primo gol della gara di oggi a Marassi tra rossoblù padroni di casa e Atalanta. Ricordando che la Lega Serie A, come previsto da Regolamento, esamina i casi dubbi il giorno successivo alla partita in questione, in via del tutto eccezionale, data la casistica semplice da definire, pubblichiamo subito la spiegazione che porta all'autorete.

La dinamica dell'azione non lascia alcun dubbio sull'autorete da assegnare a Toloi. Il difensore dell'Atalanta, infatti, vede arrivare il pallone colpito di testa da Piatek e indirizzato in porta, e con la gamba destra lo colpisce con l'intenzione di deviarne la traiettoria diretta a rete. La sua azione spedisce involontariamente il pallone in porta, ma è chiara la sua intenzione di intervenire per rinviare per cui, sulla base del Criterio 1A delle Linee Guida per l'assegnazione dei gol dubbi, viene a lui attribuita l'autorete. Ci sono tanti esempi cui rifarsi per azioni simili, il più famoso a livello europeo è certamente il gol non attribuito a Sergio Ramos dalla Uefa in Napoli - Real Madrid (colpo di testa diretto in porta del difensore spagnolo e intervento per respingere non riuscito di Mertens, al quale fu attribuita l'autorete), nel nostro campionato un caso simile è accaduto recentemente in Inter-Fiorentina con Skriniar-Chiesa, o ancora, senza andare troppo lontano, nello scorso campionato con Silvestre-Adnan o Danilo-Verdi. 



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: