Serie A TIM

IL MILAN FERMA LA CORSA DELLA LAZIO

La Juventus vince il derby, la Lazio perde in casa contro il Milan e la trentesima giornata può diventare un punto di svolta significativo per la corsa scudetto. Arbitro del duello tra bianconeri e biancocelesti il Milan di Pioli, che stasera ha vinto all'Olimpico 3 - 0 e martedì ospiterà a San Siro proprio la squadra di Sarri.

Per la Lazio, scesa in campo con la pressione di dover vincere a ogni costo dopo la vittoria della Juventus sul Torino, la partita si presentava difficile per le contemporanee squalifiche di Immobile e Caicedo. E l'assenza dell'attacco si è fatta sentire, con Donnarumma che non ha mai corso seri pericoli. Dall'altra parte invece, col rientro di Ibrahimovic dall'inizio, Strakosha è stato superato 3 volte. La prima ad opera di Calhanoglu, fortunato al 23' quando sul suo tiro dal limite il piede di Parolo ha alzato la traiettoria ingannando il portiere. Al 34' il raddoppio firmato su rigore da Ibrahimovic. Lo svedese a fine primo tempo è rimasto negli spogliatoi, ma il suo sostituto Rebic ha imitato il compagno andando a segno al 59' col gol che ha chiuso la partita.

Il Milan si riscatta con una grande prova dopo il mezzo passo falso di Ferrara e si colloca in classifica tra Roma e Napoli (domani scontro diretto tra le due al San Paolo), alla Lazio non riesce la terza rimonta consecutiva ed ora guarda la Juventus da -7.

Clicca QUI per il match report della partita.

(Foto Getty Images)  



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: