Serie A TIM

IL NAPOLI TORNA A 6 PUNTI DALLA CAPOLISTA

Il Napoli supera senza fatica l'Hellas Verona e si riporta a 6 punti dalla Juventus. Veemente la partenza della squadra di Sarri, che soprattutto nella prima frazione costruisce una palla gol dopo l'altra, costringendo Gollini ad un paio di interventi super. Pronti via e Insigne, su punizione, colpisce il palo alla destra del portiere. Passano 5 minuti e arriva il secondo legno, questa volta colpito da Gabbiadini. Lo stesso attaccante, oggi titolare per sostituire lo squalificato Higuain, inizia un duello personale col portiere. Prima Gollini lo ferma due volte, con un intervento strepitoso nel secondo tiro da pochi passi, poi, al 33', l'attaccante riesce a superarlo sbloccando il match. L'azione nasce da un lancio verticale di Hamsik sul quale Callejon colpisce al volo costringendo il portiere alla respinta verso il centro dell'area, dove arriva Gabbiadini per insaccare con un facile colpo di testa. Nel recupero l'episodio che chiude la partita. Soupraen stende in area Callejon lanciato a rete, rimediando l'espulsione e causando il rigore. Dal dischetto Insigne non fallisce segnando il raddoppio. 
In superiorità numerica i partenopei controllano la ripresa agevolmente, andando a siglare il terzo gol con Callejon al 70' (facile appoggio a porta vuota su assist di El Kaddouri) e sfiorando poi il poker con lo stesso Callejon che calcia fuori a tu per tu col portiere nel finale.

(Foto LaPresse)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: