Serie A TIM

LA FIORENTINA RAGGIUNGE L'INTER IN TESTA ALLA CLASSIFICA

A Marassi contro la Sampdoria, dove aveva perso la Roma e pareggiato soffrendo l'Inter, la Fiorentina vince 2-0 e dimostra di meritare il primato della Serie A TIM, in condivisione con i nerazzurri e un punto sopra i giallorossi. Con le vittorie di Napoli e Sassuolo si completa così il filotto di vittorie delle prime cinque del campionato, che mantengono invariate tra loro le distanze. In vetta perde punti su tutte solo il Milan, fermato sul pari dall'Atalanta, mentre tiene il passo la Juventus, che torna ad affacciarsi nella parte alta della classifica.

Per la formazione di Paulo Sousa vanno in rete Ilicic nel primo tempo e Kalinic nel secondo. I viola hanno legittimato la vittoria con la solita prestazione a tutto campo, con corsa e qualità. Per la Sampdoria arriva invece il primo stop casalingo.

Il rigore che apre il match viene causato da Zukanovic che ferma con la mano in area un'azione. Sul dischetto va Ilicic che non sbaglia. Poco dopo Kalinic arriva a tu per tu con Viviano, ma fallisce, per merito dell'ottimo intervento del portiere, il rasoterra. Nella ripresa ancora Viviano protagonista con un colpo di reni su tiro dalla distanza di Vecino. Al 58' discesa in area di Ilicic che semina tutti prima di servire Kalinic che deve solo appoggiare in porta da pochi passi. A dieci dal termine, su errato disimpegno di Roncaglia. Eder si trova dentro l'area di rigore davanti a Tatarusanu, ma fallisce la palla gol che avrebbe potuto accendere il finale di gara.

(Foto LaPresse)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: