Serie A TIM

LA LAZIO INFILA LA NONA VITTORIA DI FILA

La Lazio inizia il nuovo anno come l'aveva finito, con una vittoria. La squadra di Inzaghi allunga la striscia di successi consecutivi in Serie A TIM, ben nove, uguagliando il record del club stabilito da Eriksson nella stagione 1998-1999. Una sequenza che porta i biancocelesti, a parità di partite disputate, a soli 3 punti da Inter e Juventus. 

La gara si mette male per gli ospiti per il gol al 18' di Balotelli, bravo ad aggirare Luiz Felipe per battere poi Strakosha con un diagonale di sinistro. La Lazio ci mette un pò ad assorbire il colpo, ma al 40' la partita gira a suo favore: Cistana, già ammonito, cintura Caicedo in area, causando il rigore e rimediando il secondo giallo. Dal dischetto lo specialista Immobile non sbaglia e si va al riposo in parità. Pur in inferiorità numerica, grazie ad un'ottima prova di Tonali e Balotelli, il Brescia anche nel secondo tempo tiene il campo senza soffrire, anzi sfiora il gol con un tocco al volo di Bisoli. Nel finale di gara la stanchezza affiora però tra i padroni di casa e la maggior qualità dei biancocelesti fa la differenza. Prima Lulic impegna Joronen in tuffo, poi Correa sfiora il palo dal limite. Nel recupero, come già accaduto a Cagliari, la Lazio trova il gol vittoria, ancora con Immobile, arrivato a 19 centri in campionato. 

Clicca QUI per il match report della gara.

(Foto Getty Images)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: