Serie A TIM

LA ROMA SI RILANCIA NELLA CORSA AL TERZO POSTO

Vittoria sofferta per la Roma che supera la Sampdoria 2-1 e trema negli ultimi minuti patendo il ritorno dei blucerchiati. La Roma parte forte, ma poi piano piano nel primo tempo la gara si fa equilibrata sino alla strappo di Florenzi che all'ultimo minuto parte dalla propria area per poi concludere in gol di testa dalla parte opposta dopo una carambola in area. La Sampdoria accusa il colpo a freddo e non basta l'intervallo per assorbirlo. Pronti via e dopo 5' della ripresa arriva il raddoppio, con una bella girata dal limite di Perotti su assist di El Shaarawy. Montella si gioca la carta Quagliarella al posto di Muriel e i blucerchiati ne guadagnano in vivacità. Al 57' arriva il pareggio, per la verità fortunoso, con un tiro fuori di Fernando deviato in porta da Pjanic. Il gol però carica gli ospiti e, come accaduto nel turno precedente, i romanisti perdono il pallino del gioco, chiudendosi nella propria area a difesa del risultato. Nel finale entra anche Cassano che a tu per tu col portiere non riesce a superarlo, e proprio nell'ultima azione Cassani con una girata su angolo colpisce la traversa. In classifica la Roma si porta a due punti dal terzo posto occupato dalla Fiorentina, la Sampdoria resta quartultima, in posizione delicata a dispetto della qualità della rosa blucerchiata.

(Foto LaPresse)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: