Serie A TIM

MIHAJLOVIC: "CONTINUIAMO A LAVORARE E PENSIAMO ALLA PROSSIMA GARA"

Queste le dichiarazioni rilasciate dal tecnico rossonero, Sinisa Mihajlovic, al termine di Fiorentina-Milan:

"Abbiamo perso la gara a centrocampo. I primi 35 minuti sono stati equilibrati, con un'occasione per parte, poi è stata difficile con un uomo in meno. Loro fanno un grande possesso palla ed hanno meritato di vincere. Abbiamo preso gol su due palle inattive, su due episodi.Comunque nessuna ansia adesso e non buttiamoci giù. Abbiamo le nostre certezze, ma continuiamo a lavorare e cerchiamo di vincere la prossima partita. Mi sarebbe piaciuto giocare 11 vs 11 questa partita, ma è merito degli avversari se abbiamo giocato in inferiorità numerica. Andiamo avanti e cerchiamo di migliorare".

"Abbiamo fatto girare poco la palla, con tanti errori e poco propositivi. Io non ho mai guardato l'età dei giocatori, ma la bravura. Se giocano Romagnoli ed Ely è perchè se lo meritano, ho comunque altri 4 difensori centrali. Ho dato fiducia ad Ely e Romagnoli perchè la meritano, perchè li vedo lavorare tutti i giorni. Non giudico un giocatore per una partita. So a che cosa vado incontro. Magari all'inizio un giocatore giovane all'inizio può avere qualche problema, ma poi in prospettiva può diventare più forte di quello esperto".
 
"Sappiamo dove e come dobbiamo intervenire. Vedremo cosa si riesce a fare. Questa partita abbiamo sofferto in mezzo, ma non è detto che dobbiamo cambiare in questo reparto. Abbiamo idee chiare sul da farci, non c'è da raccontarle".

(Foto LaPresse)

www.acmilan.com



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: