Serie A TIM

MILAN, LA PRESENTAZIONE DI PIATEK: "È UN SOGNO"

A Milanello è stato il giorno di Krzysztof Piatek, nuovo acquisto del calciomercato invernale rossonero, presentato ufficialmente in conferenza stampa al fianco di Ivan Gazidis, Leonardo e Paolo Maldini. 
"Per me è un piacere essere al Milan, sono un attaccante e voglio segnare in tutte le partite. Voglio lavorare forte e spero di dimostrare il mio talento. Quando ero giovane era un fan rossonero, era il mio sognare giocare qui ed essere al fianco di leggende come Leonardo e Maldini è davvero un piacere. Ho sempre ammirato Maldini, è un grande onore. Non pensavo potesse realizzarsi questa opportunità".

L'obiettivo del neo acquisto rossonero è quello di riportare il Milan in Champions League: "Ho sempre creduto in me stesso e volevo dimostrare qualcosa di buono in Serie A quando sono arrivato al Genoa. Sono un attaccante e per me è importante segnare. La mia vità non è cambiata, sono rimasto la stessa persona. Sono nato pronto e farò di tutto per far tornare il Milan in Champions League, voglio giocare in Champions League. In campo lotterò sempre e darò tutto".

Sul suo nuovo stadio e su Patrick Cutrone dice: "Sarà fantastico giocare a San Siro, sono concentrato solo sul campo e voglio segnare, dando sempre il massimo. È un grande passo per la mia carriera, spero di giocare bene anche con Cutrone: insieme vogliamo segnare tanti gol. Non ho problemi a giocare in un attacco a due punte. Nelle partite giocate del Milan che ho visto in questa stagione il livello era molto alto della squadra".

(Foto A.C. Milan)

www.acmilan.com



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: