Serie A TIM

MISTER MARAN: "NON MOLLARE MAI, QUESTA È LA MENTALITÁ CHE VOGLIO"

Mister Maran ritorna in panchina dopo aver scontato la squalifica e analizza l'avvio di campionato della sua squadra in vista del difficile impegno contro il Sassuolo di mister Di Francesco.

"Quello di domani è un esame importante, incontriamo il Sassuolo che forse, in questo momento, è la squadra più difficile perché la più rodata. Ha iniziato prima e ha dimostrato di stare molto bene".
Dall'altra parte il tecnico gialloblù conosce bene la sua squadra: "Noi siamo consapevoli che facendo il nostro potremo metterli in difficoltà".

Alle domande sul reparto offensivo Maran risponde confermando piena fiducia nei suoi attaccanti: "Non giudico i miei attaccanti dal goal fatto, se fino ad ora abbiamo segnato il merito è anche loro. Stanno facendo un grandissimo lavoro e presto saranno premiati anche in questo senso."

Della vittoria in rimonta maturata domenica scorsa contro l'Udinese il tecnico Maran sottolinea un aspetto fondamentale e da tenere a mente per tutti i prossimi impegni di Serie A TIM: "Pur essendo sotto di un goal e pur mancando pochi minuti alla fine non abbiamo smesso di crederci e di esprimere il nostro gioco. Io credo che questo sia un segnale di crescita nella mentalità e nella consapevolezza che il lavoro alla fine incida nell'arco della gara".

Per quanto riguarda le scelte tecniche sulla formazione che scenderà in campo mercoledì sera Maran rimanda a domani tutte le considerazioni del caso soffermandosi su Floro Flores confermando la crescita sul piano atletico del calciatore e la volontà di portarlo a raggiungere una condizione ottimale il prima possibile.

(Foto LaPresse)

www.chievoverona.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: