Primavera 1 TIM

PRIMAVERA TIM: L'INTER RAGGIUNGE LA FIORENTINA IN FINALE

Al Mapei Stadium l'Inter si aggiudica la Semifinale contro la Roma e sfiderà la Fiorentina domenica alle 18.00, sempre a Reggio Emilia, per la finalissima del Campionato Primavera TIM 2016/2017 - "Trofeo G. Facchetti". I nerazzurri hanno vinto 1-0 al termine di una partita tirata e combattuta fino alla fine, con le due squadre che avrebbero entrambe meritato l'accesso in Finale.

Il primo tempo, caratterizzato da un grande equilibrio, ha visto l'Inter prevalere nel possesso palla e la Roma farsi apprezzare per le ripartenze. Il predominio nerazzurro nella manovra ha fruttato alla formazione di Vecchi una collezione di angoli (saranno 7 a 0 alla fine dei primi 45') non sfruttati e una grossa palla gol con un colpo di testa di Pinamonti sventato in tuffo da Crisanto. I giallorossi hanno punto in contropiede, creando con un tiro di Soleri dal limite al 25' una buona palla gol. Poco altro degno di nota nella prima frazione, giocata dalla due formazioni con grande attenzione al non concedere occasioni da gol. 

Nella ripresa è tutta un'altra partita. L'Inter parte forte e dopo soli tre minuti trova il gol del vantaggio con Emmers che viene servito in area di rigore da Belkheir e di destro trafigge Crisanto. Al 64' la Roma ha l'occasionissima per riportare la situazione in parità: De Santis sale sulla destra e crossa al centro per Tumminello che impatta bene di testa, ma il pallone finisce alto di poco sopra la traversa. Al 71' sono i nerazzurri a sprecare la chance di chiudere la partita con Valietti che devia di punta il cross di Emmers colpendo però la parte esterna della rete. Nei minuti finali, la Roma prova a spingere cercando disperatamente il pareggio, ma l'Inter si difende compatta e respinge con ordine le iniziative degli avversari. Al termine dei cinque minuti di recupero assegnati dall'arbitro Giacomelli, l'Inter può finalmente esultare per la conquista della Finale del Campionato Primavera TIM 2016/2017.



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: