Serie A TIM

SPALLETTI: "BRAVI A RESTARE LUCIDI E A NON PERDERE SOLIDITÀ"

"Abbiamo avuto la mente lucida e la solidità difensiva giusta, senza fare confusione nelle scelte. Il rischio era perdere gli equilibri e forzare le giocate vedendo che il match non si sbloccava. Siamo rimasti ordinati e abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, creando molte occasioni". È questo il primo commento di Luciano Spalletti nell'analizzare la prestazione dei suoi ragazzi nel match contro il ChievoVerona, che ha permesso ai nerazzurri di ritrovare tre punti e terzo posto grazie ai gol di Politano e Perisic. 

"Queste non sono mai partite semplici. Abbiamo fatto girare tanto la palla, riportandola spesso anche sulla linea difensiva, perché l'atteggiamento e il modo di stare in campo del ChievoVerona ce lo imponeva. Non siamo stati bravissimi nella qualità dei passaggi, con giocate che non avevano la velocità giusta. Su questo aspetto potevamo fare sicuramente meglio. Contro il Napoli sarà una partita differente, perché sarà una partita più aperta e ci saranno più spazi. Dovremo cercare di chiudere prima le azioni, trovando le giocate che fanno male agli avversari". 

"Quest'anno non abbiamo avuto le cadute, come blocco di squadra, che si vedevano in precedenza. Poi avremmo potuto raggiungere altri risultati in qualche occasione ma siamo maturati rispetto al passato" ha concluso.

(Foto Getty Images)

www.inter.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: