Coppa Italia

VENTURA: "IL DERBY E' DURATO SOLO 50 MINUTI"

Giampiero Ventura, diventato da ieri sera l'allenatore del Torino con il maggior numero di panchine consecutive, commenta così il risultato della sfida di TIM CUP: 

"Da questa partita, dopo questo 4-0, dovremo analizzare al meglio le ragioni di un simile risultato, perchè è del tutto evidente che molte cose non sono andate come avremmo voluto. La cosa che più mi amareggia, in questo momento è il risultato: questa sera c'erano sugli spalti tantissimi tifosi del Toro e non è questo il match che volevamo far loro vedere."

"Non entro, come mia abitudine, nel merito delle valutazioni arbitrali. Siamo stati ingenui perchè non si può restare in dieci all'inizio del secondo tempo: la Juventus ne ha subito approffittato e con il gol del 2-0 di fatto ha chiuso la partita. Il nostro derby è durato solo 50 minuti." 

"Nel primo tempo alla Juventus abbiamo concesso un solo tiro in porta: purtroppo Zaza l'ha capitalizzato nel migliore dei modi portando in vantaggio i bianconeri. Nell'intervallo ero convinto delle nostre possibilità di riaprire la partita. Purtroppo nel giro di cinque minuti siamo rimasti in dieci e abbiamo subìto il raddoppio di Zaza. A quel punto era evidente che la nostra partita fosse finita."

"A questi livelli non si può regalare nulla ad un avversario così forte: adesso faccio fatica persino a parlare tanta è la rabbia e l'amarezza che tutti abbiamo dentro. Ma un allenatore da una sconfitta come questa deve trarre le dovute considerazioni perchè questo ko possa rappresentare un'esperienza da cui crescere. Non mi stancherò di ripeterlo: i miglioramenti di ogni squadra avvengono per step, attraverso vittorie ma anche dopo sconfitte dolorose come questa. Per noi deve rappresentare immediatamente uno stimolo per la partita di domenica."

(Foto LaPresse)

www.torinofc.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: