Serie A TIM

VITTORIE ESTERNE PER LAZIO E NAPOLI

I biancocelesti passano a Parma e gli azzurri a Udine, recuperando terreno su Roma e Inter che pareggiano all'Olimpico nello scontro diretto. 

Il Napoli passa in vantaggio al quarto d'ora con un rigore di Insigne. Al 27' sfruttando un errore della difesa partenopea, Lasagna segna il pareggio. Nel finale di frazione si mettono in luce i due portieri, Musso e Meret, bravi a proteggere la propria porta. Nel secondo tempo la gara viaggia sul filo dell'equilibrio, Insigne spreca da una parte, Lasagna dall'altra e si arriva al 90', quando Bakayoko con un colpo di testa regala a Gattuso tre punti fondamentali per agganciare l'Atalanta a 31 punti.

Al Parma non basta il ritorno in panchina di D'Aversa per invertire il trend negativo. Eppure nel primo tempo l'occasione più grande se la procura Cornelius, sulla cui conclusione si supera Reina. Nella ripresa la Lazio spinge e trova le reti della vittoria. Al 55' sblocca il risultato Luis Alberto, al 67' raddoppia Caicedo, che già nei primi quarantacinque aveva sfiorato la rete due volte. 

(Foto Getty Images)