Serie A TIM

ALLEGRI: "CI GIOCHIAMO UN BEL PEZZO DI SCUDETTO"

"C’è ancora molto da fare, lo Scudetto è ancora da vincere, sebbene sia una settimana che sento dire che lo abbiamo conquistato", ha dichiarato il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia del big match contro il Milan.

"La matematica dice che non abbiamo vinto nulla, domani certamente ci giochiamo un bel pezzo di Scudetto, dato che poi mancherebbero sei partite, di cui solo due in trasferta. Il vantaggio potrebbe creare un calo di tensione, ma non lo creerà: i ragazzi sono persone responsabili, conoscono l’importanza della partita di domani e le sue insidie".

"Le differenze di valori domani si azzerano. Il Milan, che è una buona squadra, ha fatto bene contro la Fiorentina, nel derby contro l’Inter. Oltre alla TIM Cup ha un obiettivo di campionato da centrare, quello della qualificazione in Europa League. Inoltre dovrà scatenare sul campo le energie nervose che avrà dopo una settimana di ritiro".

"Nel calcio non c’è niente di scritto, il Napoli e la Roma, così come noi, stanno facendo un grande girone di ritorno e non molleranno una virgola. Il nostro unico obiettivo è arrivare primi a metà maggio: altrimenti un filotto come quello che abbiamo messo a segno non sarà servito a niente".

Due anticipazioni sulla squadra che giocherà domani a San Siro: "Dybala non prende parte alla trasferta. Ricomincerà ad allenarsi con la squadra da mercoledì, sta abbastanza bene ma in questo momento non voglio rischiarlo, dato che è il primo infortunio della sua carriera. Rugani molto probabilmente giocherà: sta facendo esperienza e conseguentemente è cresciuto molto".

(Foto LaPresse)

www.juventus.com



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: