Serie A TIM

CONTE: "ABBIAMO DUE MATCH BALL PER ANDARE ALL'EUROPEO"

Portare a casa tre punti da Baku e conquistare la qualificazione alla fase finale dell’Europeo senza dover aspettare l’ultima sfida dell’Olimpico con la Norvegia. Antonio Conte sa che il traguardo è vicino, ma è consapevole che a volte è all’ultima curva che si nascondono le insidie maggiori:

“Ci aspettano delle partite fondamentali – avverte in conferenza stampa - abbiamo due match-ball e dobbiamo cercare di non dover aspettare il secondo. L’Azerbaigian ha dimostrato di essere una buona squadra, viene da quattro risultati utili e ha pareggiato in casa della Norvegia e con la Croazia. Non sarà una passeggiata, ci sarà anche l'inaugurazione del nuovo stadio con 60 mila persone e ci sono quindi tutti gli ingredienti perché possa essere una trappola. Dovremo fare attenzione, lavorare e cercare di ottenere il massimo”.

“La squadra sta crescendo, sta acquisendo conoscenze calcistiche importanti e può interpretare bene due sistemi di gioco. Si è sempre detto che segniamo con il contagocce, ma non che questa Nazionale ha subito pochi gol. Mi auguro che il trend a livello difensivo possa continuare e magari di riuscire ad essere più cattivi e cinici sotto porta".

Questo il programma della giornata:

Martedì 6 Ottobre
h. 10.00 Allenamento (a porte chiuse)
h. 13.30 ca Incontro con la stampa (Calciatori)
h. 16.30 Allenamento (aperto alla stampa primi 20’)

(Foto LaPresse)

www.figc.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: