UEFA Europa League

HANDANOVIC: "PER BATTERE LO SHAKHTAR DOBBIAMO ALZARE IL NOSTRO LIVELLO"

Si va di corsa, verso la semifinale di Europa League. Inter-Shakhtar Donetsk è in programma lunedì alle 21 alla Düsseldorf Arena ed è il capitano nerazzurro Samir Handanovic a rispondere alle domande dei giornalisti.

Cosa serve per arrivare in finale?
"Bisogna fare una partita di livello migliore rispetto a quelle fatte fino ad oggi, perché il livello si alza sempre. Lo Shakhtar Donetsk è la squadra più forte tra quelle incontrate fino a questo momento in Europa League, quindi dovremo proporre una una prestazione migliore rispetto agli altri match".

Dopo Getafe e Leverkusen, ora avrete di fronte lo Shakhtar, un avversario differente...
"Lo Shakhtar è una squadra con tanta qualità, una realtà in Europa da oltre dieci anni. Senza parlare dei singoli, è chiaro che basta guardare i risultati e come stanno in campo per sapere di che tipo di incontro sarà. Sono rapidi, veloci, hanno un portiere che per loro è una leggenda. Noi dovremo alzare il nostro livello".

Disputare la semifinale è un orgoglio particolare?
"Essere un giocatore dell’Inter è sempre un orgoglio e non solo oggi. Tutti quelli che hanno indossato questi colori sono orgogliosi di averlo fatto. Ora pensiamo solo a una cosa: cerchiamo di meritarci sul campo la finale".

Come vi siete preparati in questa settimana?
"È stata una settimana lunga, abbiamo riposato e lavorato bene. Questi cinque giorni sono serviti e domani vedremo se l'avremo preparata bene".

(Foto Getty Images)

www.inter.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: