Serie A TIM

IL MILAN PERDE, MA CHIUDE L'ANDATA IN TESTA

Il Milan perde in casa contro l'Atalanta per 3 - 0, ma il contemporaneo pareggio a reti bianche dell'Inter alla Dacia Arena permette alla formazione di Pioli di chiudere l'andata in testa alla classifica, con due punti di vantaggio sui "cugini". 

A San Siro si è vista la versione migliore dell'Atalanta, col solito Ilicic imprendibile per gli avversari e Zapata a seminare panico nella difesa rossonera. A segno sono andati Romero di testa (26'), Ilicic su rigore (53') e Zapata a tu per tu col portiere (77'). La formazione di Gasperini torna prepotentemente in zona Champions, quella di Pioli registra il secondo campanello di allarme dopo la sconfitta, sempre subendo tre reti, contro la Juventus a inizio mese. Non ne approfitta invece l'Inter, che contro l'Udinese le ha provate tutte, ma un pò per il campo reso scivoloso dall'incessante pioggia, un pò per la giornata negativa dei suoi attaccanti, e soprattutto per la grande organizzazione della squadra di Gotti, non ha trovato la via del gol. In cronaca l'occasione più clamorosa capita a Lautaro su regalo della difesa friulana, con un super Musso a rimediare.

 Martedì le due milanesi si ritroveranno faccia a faccia al Meazza, per un attesissimo Quarto di Finale di Coppa Italia.

(Foto Getty Images)