Serie A TIM

IL MILAN VINCE E SI AVVICINA ALLA VETTA

I due big match della prima giornata di ritorno esprimono alcuni verdetti. Il Milan, pur con la difesa senza alcuni titolari chiave, riesce a superare la Roma e si avvicina alla vetta, distante solo un punto stante la partita non disputata dall'Inter a Bologna. I rossoneri ritrovano i gol degli attaccanti (Giroud a segno su rigore all'8', Leao nel secondo tempo in percussione verticale all'82'), ai quali si aggiunge al 17' Messias, sempre più a suo agio negli schemi di Pioli. Ibrahimovic avrebbe voluto aggiungersi sul tabellino nel finale, ma ha sbagliato il suo tiro dagli undici metri. Per la Roma aveva accorciato le distanze al 40' Abraham, dopo che lui stesso aveva procurato il rigore assegnato dopo intervento del Var. A legittimare il successo dei padroni di casa anche i due legni colpiti  e il rigore fallito nel finale da Ibrahimovic. Per la formazione di Mourinho oltre al risultato c'è la nota negativa delle espulsioni nel finale di Karsdorp e Mancini. 

Pari in serata nell'altra grande sfida di oggi, un Juventus - Napoli con molte assenze dettate dal covid e dagli infortuni, soprattutto in casa partenopea. La formazione di Spalletti (anche lui bloccato a casa) si è comunque ben disimpegnata, andando per prima in vantaggio con un diagonale di Mertens al 23'. Nella ripresa, al 54', il pari firmato da Chiesa con un tiro dal limite sporcato da una deviazione involontaria di Lobotka. 

Clicca QUI per i match report delle due partite. 

(Foto LaPresse)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: