UEFA Europa League

INZAGHI: "VOGLIAMO VINCERE"

Questo pomeriggio, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha incontrato i giornalisti presso il Centro Sportivo di Formello, alla vigilia di Lazio – Celtic, quarto turno della UEFA Europa League 2019/2020.

Domani dobbiamo necessariamente vincere perché vogliamo questo risultato. Dobbiamo muovere la classifica: non sarà semplice perché il Celtic è un’ottima squadra sul piano fisico ed anche qualitativamente".

Sul match di andata giocato al Celtic Park: "Vorrei rivedere la stessa prova della gara d’andata, magari con un risultato diverso. Abbiamo offerto una grande prestazione, commettendo però errori che non ti puoi permettere contro una squadra esperta abituata a disputare gare europee".

Sulle scelte di formazione: "Non ho un’idea precisa su chi scenderà in campo: non ci saranno Radu, Marusic e Cataldi che è squalificato. Abbiamo anche qualche problemino con Leiva, Caicedo e Correa. Caicedo ha riportato una botta alla spalla, non ci sono fratture ma solo un ematoma. Correa ha riportato un trauma in allenamento e dovremo vedere come reagirà. Affaticati, invece, Leiva, Immobile e Lulic. Siamo reduci da tre partite nelle quali abbiamo speso molto fisicamente e mentalmente, ma domani schiererò la miglior formazione per poter offrire una grande prova contro una buona squadra". 

Su Vavro e Jony: "Devono continuare a lavorare, sono contento di come si stanno inserendo nel gruppo. I due ragazzi mi stanno mettendo in difficoltà perché si stanno impegnando molto e stanno capendo di cosa abbiamo bisogno. Valuterò se farli partire all’inizio nel match di domani".

Su Berisha: "Si sta mettendo alla pari dei compagni, ma c’è tanta concorrenza nel suo reparto. Giorno dopo giorno devo continuare a scegliere, giocando nella Lazio Berisha sa che c’è tanta concorrenza: il kosovaro deve continuare a lavorare duramente per mettermi in difficoltà". 

(Foto Getty Images)

www.sslazio.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: