Serie A TIM

LA CONFERENZA STAMPA DI BIGON

Riccardo Bigonnuovo Direttore Sportivo del Bologna, si è presentato così alla stampa:

“Migliorare è ciò che mi ha chiesto Joey Saputo, che ho avuto il piacere di incontrare in Canada e di apprezzare come persona dall’eccellente profilo umano e come manager d’azienda di indiscutibili capacità: penso che Bologna se lo debba tenere stretto. Da parte nostra porremo massima attenzione nella ricerca del talento in tutto il calcio mondiale, vogliamo individuare giocatori funzionali a questo organico, nella massima condivisione col Mister e all’interno del club. Come nella passata stagione la rosa disporrà di elementi di esperienza e di giovani bravi, sappiamo anche di dover sviluppare gli investimenti che la Società ha già fatto, migliorando i reparti dove crediamo ci sia bisogno. Vanno tenuti presenti i regolamenti e i vari parametri sul numero di giocatori di cui si può disporre, detto ciò crediamo che 5-6 arrivi in questa estate siano una quantità che ci può stare, mi farebbe piacere consegnare qualche innesto all’allenatore prima del ritiro".

"Bologna è una Società che piace a tutti, è un club appetito da qualsiasi calciatore, e questo fatto lo riscontro quotidianamente. Stiamo valutando in particolare la situazione legata a Giaccherini, abbiamo incontrato il Sunderland, ci sono costi importanti; Diawara interessa a tanti ma non c’è nulla di così avanzato. Per Mister Donadoni parlano la sua carriera e la scorsa stagione qui, peraltro l’avevo già cercato in passato per portarlo in un club in cui lavoravo: lui e il suo staff sono un gruppo di primissimo piano, un vero valore aggiunto per il Bologna”.

(Foto www.bolognafc.it)

www.bolognafc.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: