Primavera TIMVISION Cup

LA FIORENTINA VINCE LA PRIMAVERA TIM CUP

Allo Stadio "Ennio Tardini" di Parma la Fiorentina guidata in panchina da Alberto Aquilani si impone 2-1 contro la Lazio al termine di una gara equilibrata e combattuta e conquista la sua sesta Primavera TIM Cup.
Prima della gara le due squadre sono scese in campo per il riscaldamento con una maglia in ricordo di Daniel Guerini, giovane recentemente scomparso che nella sua breve carriera ha vestito le maglie di entrambi i settori giovanili.

La partita inizia con un buon ritmo fin dalle prime fasi di gioco e dopo meno di dieci minuti la Fiorentina si porta in vantaggio: cross dalla destra che Pierozzi impatta di testa mandando il pallone sulla traversa, sulla respinta è Spalluto il più rapido ad arrivare sulla sfera, siglando in mezza rovesciata la rete dell'1-0. Al 33' è ancora Spalluto a trovare la via del gol, con un bel colpo di testa in tuffo imprendibile per Furlanetto. Al 41' la Fiorentina va due volte vicinissima al terzo gol, prima con Pierozzi che di testa su azione d'angolo colpisce il palo, poi con Chiti che sempre di testa manda il pallone alto sopra la traversa da buona posizione. Nella ripresa la Lazio prova a riaprire la partita e ci riesce al 13' con la punizione di Bertini che da 25 metri trova una traiettoria perfetta e batte Luci. Al 30' la Lazio ha una grandissima occasione per trovare la rete del pareggio, ma la conclusione a colpo sicuro di Floriani è salvata sulla linea da Fiorini. Al 41' la Fiorentina torna a rendersi pericolosa con Munteanu, ma la conclusione rasoterra del numero 10 viola è respinta da Furlanetto. L'ultima occasione per la Lazio capita sui piedi di Nimmermeer, ma il suo tiro, smorzato dalla difesa, termina tra le braccia di Luci.

La Fiorentina supera la Lazio 2-1 ottenendo il terzo successo consecutivo in Primavera TIM Cup, eguagliando il record detenuto dal Torino (tra il 1987/88 e il 1989/90)  e dall'Inter (tra il 1975/76 e il 1977/78).

(Foto Getty Images)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: