Serie A TIM

LA JUVENTUS PASSA AL BARBERA

Tutto facile per la Juventus che dilaga nel punteggio al Barbera solo nel finale, ma per tutta la gara Buffon non è mai stato chiamato in causa seriamente dai padroni di casa. Per i bianconeri, che risalgono in classifica al quinto posto, a soli tre punti dalla Roma, si tratta della quarta vittoria consecutiva.

Gara disputata a ritmi bassi, da una parte e dall'altra, con la Juventus che già nel primo tempo, con Mandzukic e Bonucci, ha dato l'impressione di poter sbloccare la gara in ogni momento. I rosanero si son fatti vedere con conclusioni da lontano, senza trovare mai lo specchio della porta. Nella ripresa il gol che ha sbloccato il match arriva al 54' con Mandzukic che insacca di testa su cross dalla sinistra di Dybala. Nel finale arrivano gli altri due gol che arrotondano il risultato: all'89' Sturaro, imbeccato verticalmente da Pogba, supera Sorrentino con un sinistro dal limite, al 93' Zaza, triangolando con Morata all'interno dell'area, trova il gol con un rasoterra sul primo palo.

(Foto LaPresse)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: