Serie A TIM

LA LAZIO VINCE 5-2 CONTRO L'HELLAS

Dopo tre partite senza gol all'attivo la Lazio ne segna 5 in una gara sola, contro l'Hellas Verona che si ferma dopo cinque risultati utili.
Il primo tempo vede la Lazio partire all'attacco con i tentativi di Felipe Anderson e Matri, ma l'Hellas Verona piano piano prende le contromisure ai padroni di casa e ribatte colpo su colpo, rendendosi pericolosa con Toni e Pazzini, sul quale Marchetti si disimpegna in angolo per deviare un bel colpo di testa. Allo scadere la Lazio passa in vantagggio con un preciso diagonale di sinistro di Matri
Ad inizio ripresa (50') ancora difesa dell'Hellas Verona distratta e la formazione di Pioli raddoppia con una girata di Mauri su assist di Cataldi. Dopo una traversa di Hoedt (involontariamente nella propria porta) la Lazio passa in triplo vantaggio con Felipe Anderson che deve solo appoggiare nella propria porta su assist di Matri. L'Hellas non ci sta e rimette in bilico la gara andando a segno due volte. Al 72' con una splendida punizione di sinistro di Greco e al 79' con Luca Toni (al quarto centro stagionale) che si libera in area e in spaccata deposita in rete. Passano solo 3' e la Lazio si riporta a distanza di sicurezza, con Keita che al volo spedisce nell'angolo un perfetto cross di Klose. Nel finale arriva anche il quinto gol grazie al rigore trasformato da Candreva.

(Foto LaPresse)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: