Serie A TIM

L'HELLAS SI AGGIUDICA IL DERBY

L'Hellas Verona vince il derby e alimenta il sogno salvezza, portandosi a ridosso delle squadre che la precedono in classifica. L'avvio della formazione di Delneri è veemente e indicativo della volontà di indirizzare subito a proprio favore il match. Nei primi minuti gli attaccanti dell'Hellas vanno alla conclusione più volte (Pazzini il più pericoloso), fino al rigore che poco prima della mezz'ora Toni si fa parare ribattendo però in rete sulla respinta. Anche nell'ultimo quarto d'ora della prima frazione i gialloblù oggi padroni di casa premono alla ricerca del raddoppio, sfiorandolo sempre con Pazzini in due occasioni. Dopo tanto penare arriva per il numero 11 la soddisfazione del gol al 57' con un destro di prima dal limite sporcato da una deviazione che inganna Bizzarri. Al 71' la gara si riapre grazie al calcio di rigore trasformato da Pellissier e all'espulsione di Moras che rimedia il secondo giallo della sua partita nel momento dell'assegnazione del tiro dal dischetto. Poco dopo però anche Spolli lascia i suoi in dieci, ristabilendo la parità numerica, e al termine dei cinque di recupero arriva anche il 3-1 firmato Ionita per fotografare al meglio l'andamento della partita.

(Foto LaPresse)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: