Serie A TIM

L'INTER INFILA LA QUINTA VITTORIA CONSECUTIVA

Era accaduto contro l'Udinese alla Dacia Arena ed è successo nuovamente a San Siro contro il ChievoVerona. L'Inter prende gol e poi vince in rimonta, ma la partita della squadra di Pioli di stasera non ha nulla a che vedere, soprattutto per il primo tempo disputato, rispetto a quella di settimana scorsa.

I primi 45' si chiudono con l'Inter a prevalere in tutte le possibili statistiche di gioco, ma il ChievoVerona avanti nella più importante, il risultato. I nerazzurri tirano in porta 12 volte nella prima frazione, tengono il possesso palla e costringono più volte Sorrentino alla parata decisiva, ma al 34' la difesa dei padroni di casa si fa sorprendere da una girata in area di Pellissier su calcio d'angolo. Prima del vantaggio ospite l'Inter era andata vicina al gol al 18' col nuovo arrivo Gagliardini (tiro dal limite respinto dal portiere) e con Candreva al 28' (tiro da fuori deviato in angolo da Sorrentino). Dopo la rete di Pellissier i nerazzurri sfiorano il pareggio ancora con Gagliardini e, nel finale di tempo, con un colpo di testa troppo centrale di Icardi.

La ripresa si apre con un tiro dal limite di Pellissier dopo pochi secondi dal rientro in campo delle squadre. L'Inter risponde con un violento colpo di testa di Perisic che centra in pieno Sorrentino da un paio di metri. I nerazzurri non riescono ad essere vivaci come nel primo tempo, complice la stanchezza che affiora man mano che passano i minuti, e Pioli si affida a Eder per scardinare la difesa del ChievoVerona. Al 69' Icardi rimette in parità il match con una deviazione acrobatica su cross di Candreva. Il gol ridà energie ai padroni di casa che si giovano anche dell'ingresso di Banega. Ancora Icardi prova il tiro a giro sul secondo palo sfiorando il montante, poi, a 4' dal termine, arriva il gol del sorpasso firmato da Perisic con un'azione personale conclusa con un violento tiro che inganna Sorrentino. Nel recupero Eder fissa il risultato sul 3-1 infilando in rete dal limite su retropassaggio di Palacio.

L'Inter prosegue la striscia di successi consecutivi in campionato (5) e a San Siro (6), agganciando a 38 punti il Milan che ha però due partite in meno, il ChievoVerona, in una posizione di classifica tranquilla, incassa comunque il terzo stop di fila e dovrà ritrovare in fretta il ritmo che lo aveva caratterizzato ad inizio stagione.

(Foto LaPresse)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: