Serie A TIM

LONGO: "SERVE IL CINISMO, MA ADESSO DIAMO BATTAGLIA A TUTTI"

Moreno Longo, tecnico dei giallazzurri, ha parlato in conferenza stampa al termine del match, finito 1-1, tra Frosinone e Cagliari.

L'unico rammarico è quello di non aver chiuso l'incontro nel primo tempo: "Abbiamo avuto 6-7 palle-gol nette. Cragno è stato tra i migliori in campo, se non il migliore in assoluto. Il rammarico è non averla chiusa, nel primo tempo dovevamo avere la forza di chiudere la partita perché in A poi basta mezza occasione, come ha avuto il Cagliari nel secondo tempo, per rimetterla in corsa".

Mister Longo è contento della prestazione di tutti i suoi giocatori: "Tutte prestazioni positive da parte dei ragazzi che ringrazio. Li esorto a non mollare, perché con questo spirito e questa qualità espressa anche oggi possiamo sicuramente cullare il sogno della salvezza fino alla fine. Grande positività e fiducia nel gruppo che sta lavorando davvero bene".

Infine un commento sul pubblico del Benito Stirpe, sempre pronto a sostenere i giallazzurri: "Il pubblico è stato straordinario dall’inizio alla fine. Avremmo voluto ripagarlo con una vittoria. Sappiamo che possono essere un valore aggiunto per la nostra squadra".

(Foto Getty Images)

www.frosinonecalcio.com

 

 



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: