Primavera 1 TIMVISION

PRIMAVERA TIM: IL PUNTO DOPO LA 10ª GIORNATA

Nella 10ª giornata del Campionato Primavera TIM - Trofeo “Giacinto Facchetti” 2015/2016 cadono tutte le capoliste di ciascun raggruppamento. Se nel Girone B il passo falso è indolore, nel Girone A e nel Girone C le sconfitte escludono le ormai primatiste dai primi due posti valevoli l’accesso diretto alla fase finale del campionato.

FRENATA VIOLA. ALLUNGO ENTELLA – Nel Girone A, dove la Fiorentina pareggia fuori casa contro il Genoa (Genoa CFC vs ACF Fiorentina 1-1, 28 novembre 2015), l’Entella riconquista la vetta della classifica calando il poker in trasferta contro il Modena (Modena FC vs Virtus Entella 0-4, 28 novembre 2015). Rimane in scia dei biancocelesti, scavalcando i viola, la Juventus del tecnico Fabio Grosso superando nel derby piemontese il Novara (Novara Calcio vs Juventus FC 2-4, 28 novembre 2015). Vittoria fuori casa anche per la Sampdoria, che cala il poker al Livorno trascinata dalla tripletta del venezuelano Andrés Fabián Ponce Núñez (AS Livorno Calcio vs UC Sampdoria 0-4, 28 novembre 2015), mentre vincono tra le mura amiche la Pro Vercelli, lo Spezia – questa trascinata dalle tre reti del croato Andrija Filipović – ed il Torino rispettivamente contro il Sassuolo (FC Pro Vercelli 1892 vs US Sassuolo Calcio 2-1, 28 novembre 2015), il Trapani (Spezia Calcio vs Trapani Calcio 4-2, 28 novembre 2015) ed il Carpi (Torino FC vs Carpi FC 1909 6-2, 28 novembre 2015).

GOLEADE MILANESI. CAGLIARI KO – Passiamo ad analizzare il Girone B nel quale fa scalpore la prima sconfitta in campionato del Cagliari del tecnico Max Canzi sconfitto tra le mura amiche dal Cesena (Cagliari Calcio vs AC Cesena 0-2, 28 novembre 2015). Accorciano ulteriormente il gap dai sardi sia l’Inter, che cala il pokerissimo ai danni della Salernitana (FC Internazionale vs US Salernitana 1919 5-0, 28 novembre 2015), ed il Chievo, che supera di misura l’Hellas nel derby (AC Chievo Verona vs Hellas Verona FC 1-0, 29 novembre 2015). Chiudono il quadro dei risultati del raggruppamento B la vittoria casalinga dell’Atalanta contro il Vicenza (Atalanta BC vs Vicenza Calcio 3-1, 28 novembre 2015), le vittorie fuori casa di Perugia e Milan rispettivamente contro Bologna (Bologna FC 1909 vs AC Perugia 0-2, 28 novembre 2015) e Brescia (Brescia Calcio vs AC Milan 1-5, 28 novembre 2015) mentre l’unico pareggio registrato è stato quello tra Como ed Udinese (Calcio Como 1907 vs Udinese Calcio 0-0, 28 novembre 2015).

FROSINONE IN VETTA. TONFO ROMA – Chiudiamo il punto settimanale con il Girone C dove l’insuccesso della Roma fuori casa contro il Crotone (FC Crotone vs AS Roma 2-0, 28 novembre 2015) consente sia all’Empoli, vittorioso contro il Bari (Empoli FC vs FC Bari 1908 3-1, 28 novembre 2015), che al Frosinone, vittorioso contro il Napoli (Frosinone Calcio vs SSC Napoli 4-2, 28 novembre 2015), il sorpasso in classifica ai danni dei giallorossi. Storico il primo posto in classifica dei gialloblù del tecnico Federico Coppitelli che, per la prima volta nella storia del Frosinone, occupano questa posizione nel Campionato Primavera TIM. Vittorie casalinghe anche per il Latina – trascinato dalle quattro reti messe a segno dal fuori quota, classe ’96, Nicola Talamo -, la Lazio ed il Pescara contro, nell’ordine, l’Avellino (US Latina Calcio vs US Avellino 1912 7-0, 28 novembre 2015), la Ternana (SS Lazio vs Ternana Calcio 3-0, 28 novembre 2015) e l’Ascoli (Delfino Pescara 1936 vs Ascoli Picchio FC 1898 2-0, 28 novembre 2015). Il quadro dei risultati del raggruppamento C è chiuso dalla vittoria in trasferta del Lanciano sul Palermo (US Città di Palermo vs SS Virtus Lanciano 1-2, 28 novembre 2015).

(Foto LaPresse)

www.lagiovaneitalia.net



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: