Primavera 1 TIMVISION

PRIMAVERA TIM: IL PUNTO DOPO LA 12ª GIORNATA

Nella 12ª giornata del Campionato Primavera TIM – Trofeo “Giacinto Facchetti” 2015/2016 le capolista di ciascun girone mantengono salda la loro vetta della classifica in attesa del cosiddetto giro di boa del prossimo turno.

JUVE AL COMANDO. INSEGUONO ENTELLA E FIORENTINA – Cominciamo dal Girone A dove la capolista Juventus cala il poker in trasferta allo Spezia (Spezia Calcio vs Juventus FC 0-4, 12 dicembre 2015). Alle spalle dei bianconeri si mantengono ad un punto di distanza sia l’Entella che la Fiorentina, vittoriose rispettivamente contro Pro Vercelli (FC Pro Vercelli 1892 vs Virtus Entella 0-5, 12 dicembre 2015) e Modena (Modena FC vs ACF Fiorentina 0-1, 12 dicembre 2015). Vittorie esterne anche per Sassuolo e Carpi contro Livorno (AS Livorno Calcio vs US Sassuolo Calcio 1-3, 12 dicembre 2015) e Novara (Novara Calcio vs Carpi FC 1909 2-3, 12 dicembre 2015) mentre il Torino del tecnico Moreno Longo s’impone in rimonta in casa contro la Sampdoria del tecnico Francesco Pedone (Torino FC vs UC Sampdoria 2-1, 12 dicembre 2015). Il quadro dei risultati del Girone A è chiuso dal pari tra Genoa e Trapani (Genoa CFC vs Trapani Calcio 2-2, 12 dicembre 2015).

DERBY ALL’INTER. STOP PER IL CAGLIARI – Spostandoci nel Girone B, nel quale il derby della Madonnina se lo aggiudica l’Inter del tecnico Stefano Vecchi ai danni del Milan del tecnico Christian Brocchi (FC Internazionale vs AC Milan 2-0, 13 dicembre 2015), la capolista Cagliari incappa nel secondo pari stagionale chiudendo a reti bianche contro il Vicenza (Cagliari Calcio vs Vicenza Calcio 0-0, 12 dicembre 2015). Il pareggio della capolista sarda consente al Chievo, vittorioso in casa contro il Cesena (AC Chievo Verona vs AC Cesena 4-0, 12 dicembre 2015), di portarsi a -1 dalla vetta della classifica. Successi casalinghi anche per Atalanta, Bologna e Brescia rispettivamente contro Udinese (Atalanta BC vs Udinese Calcio 2-0, 12 dicembre 2015), Salernitana (Bologna FC 1909 vs US Salernitana 1919 2-0, 12 dicembre 2015) e Perugia (Brescia Calcio vs AC Perugia 2-1, 12 dicembre 2015) mentre l’unica vittoria esterna di giornata è quella dell’Hellas contro il Como (Calcio Como 1907 vs Hellas Verona FC 2-3, 12 dicembre 2015).

LEADERSHIP FROSINONE. EMPOLI E ROMA NON MOLLANO – Terminiamo il nostro resoconto con il Girone C dove la capolista Frosinone del tecnico Federico Coppitelli, dopo aver battuto anche il Bari (Frosinone Calcio vs FC Bari 1908 3-0, 12 dicembre 2015), mantiene salda la vetta della classifica tenendo a distanza l’Empoli, vittorioso in casa contro l’Ascoli (Empoli FC vs Ascoli Picchio FC 1898 3-1, 12 dicembre 2015), e la Roma, vittoriosa fuori casa contro il Latina (US Latina Calcio vs AS Roma 0-1, 12 dicembre 2015). Importante successo per il Crotone in zona play-off che, battendo in casa il Lanciano (FC Crotone vs SS Virtus Lanciano 2-1, 12 dicembre 2015), aggancia proprio gli abruzzesi al 4° posto. Chiudono il quadro dei risultati di giornata del Girone C le vittorie casalinghe di Lazio, Palermo e Pescara contro Napoli (SS Lazio vs SSC Napoli 1-0, 12 dicembre 2015), Ternana (US Città di Palermo vs Ternana Calcio 1-0, 12 dicembre 2015) ed Avellino (Delfino Pescara 1936 vs US Avellino 1912 3-0, 12 dicembre 2015).

www.lagiovaneitalia.net



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: