Serie A TIM

SAMPDORIA: LE PAROLE DI DE SILVESTRI E CARBONERO

Sgobba da tempo sul campo Lorenzo De Silvestri. Ora però è finalmente venuto il momento di faticare in compagnia, lasciandosi alle spalle l’infortunio al crociato e i mesi di lavoro in solitaria: "Vedo la fine del tunnel – ha raccontato il difensore a Premium Sport -, sto rientrando in gruppo e sono contento. Spero di tornare presto a giocare in campionato, in modo da dare una mano alla squadra".

Nel frattempo, le alternative sulla corsia destra sono raddoppiate. "Pereira è molto bravo – ammette il terzino -, sta facendo belle cose e deve continuare così. Più c’è concorrenza meglio è. Cosa ne penso del Frosinone? Facciamo pochi punti in trasferta, è l’ora di invertire la rotta".

Anche Carlos Carbonero lavora sodo al Mugnaini di Bogliasco. Fino a questo momento Walter Zenga lo ha mandato in campo soltanto in due occasioni, sempre a gara in corso e sempre in trasferta – all'Olimpico di Torino e all'Azzurri d’Italia di Bergamo -; il centrocampista colombiano però è ancora in attesa di una chance dal primo minuto. E chissà che la prossima uscita non possa essere quella buona.

Il centrocampista a questo proposito ha raccontato a Samp TV le sue aspettative, ricapitolando anche come sono andate le prime settimane con addosso la casacca blucerchiata: "Mi alleno sempre nella maniera migliore – comincia il numero 77 -, voglio essere d’aiuto alla squadra e al mister. La sosta? Mi è servita per perfezionare la condizione atletica: ora sono quasi al top, aspetto solo un’occasione per ripagare la fiducia. Frosinone? Vogliamo vincere".

(Foto LaPresse)

www.sampdoria.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: