Coppa Italia Frecciarossa

SARRI: "NON MERITAVAMO DI PERDERE"

"Abbiamo perso per un episodio e forse non meritavamo di uscire, ma mi prendo io la responsabilità della sconfitta perchè ho gestito la gara diversamente dal solito", ha dichiarato Maurizio Sarri al termine della gara contro l'Inter.

"La colpa credo sia mia perchè dovevo fare in modo che i ragazzi aggredissero sempre, invece abbiamo mutato atteggiamento, ho voluto centellinare i minutaggi, mi sembrava la cosa più giusta da fare. Poi siamo andati sotto nel finale in una classica azione dell’Inter che sembra stia per capitolare ed invece piazza il colpo. E’ stata una gara decisa da un episodio. Mi sono arrabbiato per l’episodio in area di Mertens che non credo, al di là che sia o non sia rigore, meritasse la seconda ammonizione".

"La squadra ha mantenuto una buona identità nonostante i cambi. E questo è avvenuto anche in Europa. Probabilmente dovevo insistere, ripeto, a giocare secondo i nostri ritmi, invece ho preferito gestire. Credo di aver sbagliato sotto questo profilo perché l’atteggiamento tattico è stato diverso dal solito. Anche se poi la partita era sotto controllo da parte nostra quando abbiamo subìto il gol di Jovetic".

"Ci amareggia lasciare la TIM Cup, l'unico aspetto che può consolarci è che avremo due settimane tipo per allenarci, per ricaricare le batterie e preparare al meglio i prossimi impegni".

(Foto LaPresse)

www.sscnapoli.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: