Serie A TIM

SIMEONE: “SONO MOLTO FELICE ALLA FIORENTINA"

"Noi ci crediamo, dal primo giorno lavoriamo per il 26 luglio", ha dichiarato in conferenza stampa Giovanni Simeone, in attesa del ricorso del Milan al Tas. "Stiamo aspettando quella sentenza, con molta ansia. Abbiamo voglia di scoprire se è vero che parteciperemo all'Europa League ma abbiamo la testa al 26 e lavoriamo tranquilli ogni giorno per quell'obiettivo".

"Vogliamo migliorare quanto fatto la passata stagione e dare un po' di più, sempre. Vogliamo migliorare nelle partite, negli allenamenti e fare tutte le piccole cose che servono per migliorare. Anch'io voglio continuare a crescere. Obiettivo 20 gol? Non sono troppi, basta crederci. Io credo molto in me e penso che posso riuscire a fare di più di quello che ho fatto finora".

"Io al posto di Griezmann? Sto bene qui - ha replicato - Sono molto contento alla Fiorentina, mi sento a casa, abbiamo una famiglia, e sono cresciuto tantissimo quest'anno. Il calciomercato però è difficilissimo: un giorno puoi dire che vuoi restare e domani ti vendono. Vivo a Firenze con la stessa emozione del primo giorno trascorso a Genova perché vedo che posso migliorare ogni giorno e perché ci sono tanti compagni e membri dello staff che possono aiutarmi a crescere".

(Foto Getty Images)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: