Coppa Italia Frecciarossa

TIM CUP: LAZIO IN SEMIFINALE

Bella prestazione della Lazio che vince a San Siro 2-1 eliminando l'Inter dalla TIM Cup. La formazione di Inzaghi sbaglia anche molte palle gol nel primo tempo, e solo nella ripresa, con l'ingresso di Icardi e Joao Mario, i nerazzurri riescono a rendersi pericolosi. In verità partono meglio i padroni di casa, con Perisic che calcia a lato da posizione defilata e Kondogbia che colpisce il palo dal limite dell'area al 15'. Poi, sulla prima ripartenza, la Lazio passa in vantaggio con un colpo di testa di Felipe Anderson che anticipa Ansaldi e inganna Handanovic. L'Inter accusa il colpo e sbanda, offrendo pericolosi contropiedi agli ospiti che arrivano con facilità a tu per tu col portiere con Immobile e Anderson. Il centravanti spara alto sulla traversa, il numero 10 viene murato da Handanovic in uscita. Ad inizio ripresa altra palla gol clamorosa per la Lazio, con Parolo che da pochi passi, sulla respinta corta del portiere, non inquadra la porta. Al 56' altro contropiede della Lazio, con Immobile che fila verso l'area di rigore, nella quale viene atterrato ad opera di Miranda che viene espulso. Dal dischetto Biglia non fallisce. Sul 2-0 e con un uomo in meno l'Inter ha il merito di non demoralizzarsi, anzi. I nerazzurri premono alla ricerca del gol che potrebbe riaprire l'incontro, finchè lo trovano con un colpo di testa di Brozovic che prende il tempo a Marchetti con un preciso pallonetto al minuto 84. Poco prima Radu aveva ricevuto il secondo giallo ristabilendo la parità in campo, e rendendo di conseguenza più appassionanti gli ultimi minuti con l'assalto finale dell'Inter che non cambierà il risultato. Lazio in semifinale, ad attendere la vincente di Roma-Cesena, in campo domani sera.

(Foto LaPresse)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: