Serie A TIM

VENEZIA, CALDARA: “QUI PER DIMOSTRARE IL MIO VALORE”

Mattia Caldara è stato presentato in una conferenza stampa online.

A fare gli onori di casa il Direttore Sportivo arancioneroverde Mattia Collauto:
"Caldara è un giocatore che non ha bisogno di presentazioni, credo sia uno dei difensori più importanti visti negli ultimi anni in Serie A. Purtroppo la sua carriera è stata rallentata da un infortunio che si è trascinato per un pò di tempo, ma è un profilo di alto livello che accogliamo con grande soddisfazione nella nostra famiglia. Mi inorgoglisce sapere che abbia scelto di venire da noi, e ci tengo a ringraziare il Milan per la grande disponibilità dimostrata in questa trattativa. Inserire Mattia nel nostro team è stata una scelta ponderata e basata sulla qualità assoluta del calciatore e della persona."

Queste le prime parole in arancioneroverde di Mattia Caldara:
"Ho scelto di venire a Venezia per rimettermi in gioco e dimostrare a tutti il mio valore. Ho passato alcuni anni difficili, gli infortuni mi hanno limitato molto, però dopo l'incontro con i Direttore ed il mister è scattato qualcosa dentro di me perchè ho capito fin dal primo momento quanta fiducia rivestivano in me. Non vedo l'ora di dare il mio contributo per raggiungere il nostro obiettivo. Avere molta responsabilità sarà un onore ma anche un onere che mi consentirà di crescere e di completarmi; quella di Venezia la considero una sfida con me stesso e anche questo è stato un aspetto che ha influito nella mia scelta di venire qui. Pur avendo svolto solo due allenamenti con la squadra - ha proseguito il difensore classe 1994 - ho già ben chiaro cosa chiede il mister, ossia partire da dietro proponendo sempre il nostro gioco per trovare poi la soluzione migliore per attaccare con tanti giocatori. La nazionale? è una fiammella ancora viva dentro di me, so che in questo momento sono indietro e ci vorrà un pò di tempo però tornare in azzurro rimane un mio obiettivo."

(Foto veneziafc.it)

www.veneziafc.it



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: