Serie A TIM

VITTORIE PER ATALANTA, LAZIO E NAPOLI

Si infiamma la corsa alle posizioni Champions, con Atalanta, Lazio e Napoli che vincono in casa, tutte con un gol di scarto. Pareggia invece fuori casa la Roma, cui non basta andare due volte in vantaggio al Mapei Stadium. 

A Bergamo i padroni di casa mostrano un Muriel in gran spolvero nel primo tempo (per lui doppietta al 19' e al 45'). Prima dell'intervallo Pereyra accorcia con un rasoterra dal limite, ma nella ripresa l'altro attaccante, Zapata, riporta i suoi sul doppio vantaggio. Stryger Larsen fa vivere un finale palpitante a Gasperini, ma la sua Atalanta vola al terzo posto con 58 punti, due in meno del Milan.

Subito dietro, a 56 e con la gara con la Juventus da recuperare, arriva il Napoli, che soffre nel 4 -3 finale contro il Crotone. Gattuso schiera l'artiglieria pesante con tutti i suoi attaccanti in campo, ne viene ripagato dai loro gol (a segno Insigne, Osimhen e Mertens), ma deve ringraziare l'azione personale di Di Lorenzo per avere la meglio dei calabresi, trascinati dal solito Simy (doppietta e 15 centri stagionali). Il momentaneo 3 - 3 lo realizza Messias, altro giocatore che sta disputando un'ottima annata.

Vince anche la Lazio, che tiene il passo e resta in scia al quarto posto. Nella difficile sfida contro lo Spezia ci vuole un rigore di Caicedo nel finale di gara per conquistare i tre punti. Prima aveva segnato Lazzari (espulso nel finale insieme a Correa), mentre per gli ospiti aveva pareggiato in rovesciata Verre. Anche i laziali viaggiano con una partita in meno, ma oggi festeggiano il sorpasso sulla Roma che non va oltre il 2 - 2 contro il Sassuolo.

(Foto Getty Images)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: